ANGELA  MARANDOLA - MADRE DEL  GIOVANE  VITTORIO

GRANDE LAVORATRICE ED EDUCATRICE - FU IL CLICHE' CHE FORGIO' IL CARATTERE SOCIALE E CIVICO DI VITTORIO QUANDO ERA BAMBINO. GRAZIE AI SUOI INSEGNAMENTI DI DONNA DEDITA   ALLA FAMIGLIA ED AI PRINCIPI SANI, IL GIOVANE EROE ASSORBI' LE MIGLIORI COSE DEL MONDO CONTADINO DELL'EPOCA E QUEI PRINCIPI CHE POI SFOCIARONO NELL'ESTREMO GESTO DI EROE  NAZIONALE.

 

          
       ANGELO   MARANDOLA  -  PAPA' DEL GIOVANE  VITTORIO

LA  COLONNA  PORTANTE  DELLA  FAMIGLIA, GRANDE LAVORATORE DELLA  TERRA, CHE TRA  L'ALTRO ERA L'UNICO SOSTENTAMENTO DELLE  FAMIGLIE DELL'EPOCA. SVOLSE IL RUOLO CHE GLI COMPETEVA COME PROCACCIATORE DEL SOSTENTAMENTO DELLA FAMIGLIA E COME FIGURA  EDUCATRICE  DEI PROPRI FIGLI. IL SUO RUOLO FU FONDAMENTALE IN QUANTO INSEGNO AL GIOVANE VITTORIO CHE IL PADRE E LA MADRE IN UNA FAMIGLIA GODONO DEL RISPETTO CHE E' NECESSARIO DARE ANCHE ALLA PATRIA COSTI QUEL CHE COSTI.. CHE LA DIGNITA' DI ESSERE UOMO SPETTA AI RICCHI MA MAGGIORMENTE AI POVERI ED ALLA POVERA GENTE, E CHI PUŅ HA IL COMPITO DI DARE UNA MANO CONCRETA A CHI HA BISOGNO QUELL'INSEGNAMENTO CONTRIBUI' AL GESTO ESTREMO

 

       
                      L'EROE  VITTORIO  MARANDOLA

                                    M.O.V.M.

 

        

        VITTORIO  MARANDOLA -  NIPOTE  DELL'EROE  ED OMONIMO -

            PORTATORE  DELLA  MEDAGLIA D'ORO A VALOR  MILITARE 

OGGI  SPETTA A LUI IL PESANTE OBBLIGO DI RAPPRESENTARE ALLE NUOVE GENERAZIONI  LA  GRANDE FIGURA  ED IL NOBILE GESTO DELLO ZIO CHE PERI' SOTTO IL FUOCO TEDESCO NELLA LONTANA FIESOLE IL 14 AGOSTO 1944 PER SALVARE DIECI OSTAGGI DALLE MAGLIE INSANE DEI NAZISTI. IL SUO IMPEGNO NEL FAR RICORDARE QUELLO CHE ACCADDE RISULTA MOLTO DIFFICILE IN UN MONDO DOVE NON SI PARLA DI UNIONE ED UNITA', MA SOLO DI MESCHINITA' E SETE DI POTERE.  

Oggi Vittorio č Vice Presidente dell'Associazione Culturale " VITTORIO MARANDOLA ", che ha come obbiettivo ricordare il gesto di Vittorio, parlare delle gesta dell'Arma dei Carabinieri e con la sua istituzione il difficile compito di costituire una casa ricordo nella Casa Natale in Via Medaglie d'Oro, 38 dove ha sede legale l'Associazione.

La nascita dell'Associazione ha suscitato molte reazione incontrollate e prevaricatorie in chi sino ad oggi ha usufruito e strumentalizzato molto gratuitamente la figura del Giovane Eroe di Cervaro 

 

         
                       CAIRA   DOMINIQUE   in   MARANDOLA  

CONSORTE DEL PORTATORE DELLA M.OV.M.  VITTORIO MARANDOLA, E' PRESIDENTE E LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA ASSOCIAZIONE CULTURALE "VITTORIO MARANDOLA"

 SINO AD OGGI HA ORGANIZZATO DUE MANIFESTAZIONI IN CERVARO:

21 NOVEMBRE 1941 - LA BATTAGLIA DI CULQUALBER, CON LA COLLABORAZIONE FATTIVA DEL CONSULENTE STORICO DELL'ASSOCIAZIONE IL COLONNELLO DELL'ARMA DEI CARABINIERI "      CRISTOFORO GUCCIONE "

E IL 5 FEBBRAIO 2011 :  LA PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO RISERVATO ALLE SCUOLE DI CERVARO:  "SHOA'.....PER NON DIMENTICARE" CON LA SOTTOTEMATICA   " 7 OTTOBRE 1943 LA DEPORTAZIONE DEI CARABINIERI NEI LAGER NAZISTI ".